L’inganno della morte cerebrale svelato dal convegno della JAHLF

Luce che sorge

Morte cerebrale, convegno

di Alfredo De Matteo

La cosiddetta morte cerebrale è un criterio di definizione della morte pseudo-scientifico, che consente l’omicidio delle persone in gravi condizioni e l’espianto dei loro organi vitali. Il criterio classico di definizione della morte, ovvero la cessazione definitiva di tutte le funzioni vitali di un organismo umano, è l’unico valido in quanto coglie l’essenza di un fenomeno che si verifica sempre con le stesse modalità e che possiede sempre le stesse caratteristiche.

È questa in estrema sintesi la tesi emersa durante i lavori di un convegno dal titolo “Brain death”, A medicolegal construct: Scientific&Philosophical Evidence che si è tenuto il 20 e 21 maggio a Roma presso l’hotel Massimo D’Azeglio.
Il convegno, organizzato dalla John Paul II Academy for human life and the family, ha visto la partecipazione di figure di spicco del mondo scientifico ed accademico, tra cui il prof. Josef Seifert, il dott. Thomas…

View original post 1.043 altre parole

Un pensiero riguardo “L’inganno della morte cerebrale svelato dal convegno della JAHLF

  1. Wonderful goods from you, man. I have understand your stuff previous to and you’re just extremely fantastic.
    I really like what you have acquired here, certainly like what you are saying and the way in which you say it.
    You make it enjoyable and you still care for to keep
    it sensible. I can’t wait to read far more from you. This is really a terrific web site.

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...