Il Matrimonio si può considerare una vocazione?

Luce che sorge

Fidanzati o sposi cattolici

Dopo aver pubblicato un articolo sul Matrimonio, mi è stato fatto notare, provvidenzialmente, che conteneva un errore di dottrina. Ingenuamente, avevo affermato che il Matrimonio è una vocazione, ma in realtà, come poi mi ha confermato un sacerdote, non si può considerarlo tale.

Non c’è una vocazione o chiamata da parte di Dio al Matrimonio. Si tratta semmai di una vocazione naturale, perché sta nella nostra natura che l’uomo e la donna tendano l’uno verso l’altra. Non è invece una chiamata diretta da parte del Signore, come avviene nella vocazione alla vita consacrata.

Poi certamente, un uomo e una donna possono rivolgersi a Dio nella preghiera e nel discernimento, e domandargli se il loro eventuale matrimonio sia conforme alla sua divina volontà. Ma il fatto che un matrimonio sia conforme alla volontà di Dio non vuol dire che si tratti di una vera e propria vocazione, come è quella alla…

View original post 385 altre parole

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...